Home Istituto svizzero Media e Ragazzi Logo

Notte del racconto

IL NOSTRO PIANETA - LA NOSTRA CASA

Notre planète-notre maison / Unser Planet-unser Zuhause / Noss planet-noss dachasa

è la tematica scelta dai promotori nazionali, (l'ISMR, la Bibliomedia Svizzera, con il partenariato di Unicef) per l'edizione 2021 della NOTTE DEL RACCONTO, che si svolgerà in tutta la Svizzera venerdì 12 novembre

Il tema della Notte del racconto 2021 “Il nostro pianeta, la nostra casa” parla da solo, non necessita di grandi presentazioni.

La Terra, pianeta che ci accoglie, è la nostra casa e come tale la dobbiamo curare. Dobbiamo assicurarci che possa continuare ad essere una dimora accogliente anche per i nostri figli.

Una Notte del racconto, dunque, che si apre ad un argomento che sta a cuore a tutti, vicino all’immaginario dei nostri ragazzi che, come scrive Bruno Tognolini, sono figli, degli uomini, della terra e degli astri.

FILASTROCCA DEI FIGLI DEL MONDO

Tu figlio di chi sei? Son figlio di due stelle

Nel cielo ce n’è tante ma le mie son le più belle

Tu figlio di chi sei? Del sole e della luna

Non splendono mai insieme: cala l’altro e sorge una

Tu figlio di chi sei? Son figlio del villaggio

Dieci madri, venti padri, cento cuori di coraggio

Tu figlio di chi sei? Di un grande albero solo

Ma così alto e forte che da lui io spicco il volo

Tu figlio di chi sei? Di un amore, di un viale

Di un bue e di un asinello, di un dio, di un ospedale

Il nostro nome è uomini, siamo figli e figliastri

Di altri figli degli uomini, della terra e degli astri

(di Bruno Tognolini da RIME RAMINGHE, Salani 2013)

MANIFESTO 2021

La creazione del manifesto per la Notte del racconto 2021 è stata affidata all’illustratice friborghese Leslie Umezaki. Trovate sue informazioni a questo link: clicca qui!

BIBLIOGRAFIA DI RIFERIMENTO

La bibliografia di riferimento per la Notte del racconto 2021 (redatta da Antonella Castelli) è in fase di realizzazione e sarà pubblicata nel corso dell’estate.

SERATA PER GLI ORGANIZZATORI

Se la situazione sanitaria lo permetterà, saremo felici di organizzare il consueto appuntamento di approfondimento con gli organizzatori locali dell'evento. Maggiori informazioni seguiranno nel corso dei prossimi mesi.

UNA RIFLESSIONE SULLA TEMATICA

Come non mai in questo periodo storico si parla di natura (piante, animali, uomini, aria, acqua, ecc.) e dei rapporti contrastanti che l’uomo intrattiene con essa. Da una parte ci rendiamo conto di come il nostro pianeta sia importante per la nostra esistenza, presente e futura, e dall’altra ci dimentichiamo, a volte, di preservarlo.

Ecco perché la NDR si china su questa importante tematica di stretta attualità, così come lo ha fatto anche la rivista “Il Folletto” nel suo ultimo numero del 2020 parlando di natura, ambiente ed ecologia nei libri per bambini.

La letteratura per i più giovani è ricca di spunti e di contenuti che contemplano questo argomento: la mobilità, l’ecosistema, la protezione degli animali, l’evoluzione, il clima, l’ecologia, le nuove tecnologie, l’energia, il ritiro dei ghiacciai, il rapporto uomo-natura, la globalizzazione, il riciclaggio sono solo alcune delle tematiche che rientrano in questo contesto e che possono essere affrontate con le storie e le immagini dei libri, per ricordarci che noi stessi facciamo parte della natura che ci ospita, che ci dà da vivere e di cui ci dobbiamo sentire responsabili. La realtà che abbiamo creato in qualche modo ha contribuito a distrarci dal nostro pianeta, dalla nostra “casa”, e a farci dimenticare di come va rispettato e salvaguardato. Allo stesso tempo, ha aumentato il bisogno e la consapevolezza di evadere da questa caotica e disordinata società per riscoprire un contatto e un rapporto con la Terra il più equilibrato possibile.

Al mondo siamo 7 miliardi e mezzo di persone e nel 2030 - come ci ricorda il programma Agenda 2030 dell’ONU per uno sviluppo sostenibile - saremo circa 9 miliardi a usare le risorse a disposizione interagendo massicciamente con la natura; un uso e un'interazione che va regolata e fatta con consapevolezza per la salvaguardia del pianeta stesso.

Nella Svizzera italiana l’edizione 2021 della Notte del racconto è sostenuta da

Banca Stato

Percento Migros

Media partner

Rete Tre

Repubblica e Cantone Ticino / Aiuto federale per la lingua e cultura italiana